on line dal 31/10/1998
50.000.000 di visitatori

DAL 2012

Riforma delle Amministrazioni Pubbliche
Precedente ] Su ] Successiva ]

ANNO XV

Clicca qui per visitare il sito dell'Anquap - Il portale dei quadri pubbliciTorna alla pagina iniziale di FNADA Web
Il nuovo Forum è in linea: provalo !
Ultimo aggiornamento
01 giugno 2013

Rendi FNADA Web la tua home page FNADA Web

Ricerche nel sito FNADA  Cerca nel sito Istruzione

Normativa
Ultime disposizioni

AREE TEMATICHE
Contratto
2006-2009
Contratto
2002-2005
Contratto
1998-2001
Riforme
Autonomia
Contabilità
Attività
amministrativa
Didattica

Progetto FNADA Web
Copyright ©
1998 - 2012

Webmaster
libero.dileo@fnada.it

 

 

 

 

 

SPECIALE Riforma delle Amministrazioni Pubbliche Ministero della Funzione Pubblica e Innovazione

 

D.L.vo 150 del 27/10/2009
 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico
 e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni
D.Lgs. 141/2011 - Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo n. 150/2009

 Selezione della NormativaPagine collegate

Area RIFORME

Ministero Innovazione - posta elettronica certificata

Prima pagina di Panorama del 23/04/2010 - Brunetta: Vi farò guadagnare tempo

 

Nota MIUR 3384 del 7/12/2012
Attuazione delle disposizioni in materia di certificazione e documenti di identità
Decreto DFP del 19 Novembre 2012
Programma 2012-2015 per la riduzione degli oneri amministrativi gravanti sulle amministrazioni pubbliche nelle materie di competenza statale
Vademecum del Garante della Privacy sulla scuola
Circolare DFP del 6 agosto 2012
D.L. 95/2012 - Art. 5 c. 8 - abrogazione della liquidazione per ferie non godute
Circolare DFP n. 8 del 3 agosto 2012
Limiti retributivi - art. 23 ter d.l. n. 201 del 2011, convertito in l. n. 214 del 2011 - d.P.C.m. 23 marzo 2012 (G.U. 16 aprile 2012 n. 89).

Ministro Filippo Patroni Griffi

Delibera CiVIT n. 2/2012
Linee guida per il miglioramento della predisposizione e dell’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità
Delibera CiVIT n. 1/2012
Linee guida relative al miglioramento dei sistemi di misurazione e valutazione della performance e dei piani della performance
Direttiva DFP n. 14 del 22-12-2011
Adempimenti urgenti per l'applicazione delle nuove disposizioni in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive di cui all'Art. 15 della Legge 183&2011

C
i
V
I
T

Composizione:
Antonio Martone – Presidente dal 22 dicembre 2009 Curriculum
Luciano Hinna dal 22 dicembre 2009 Curriculum
Romilda Rizzo dal 12 dicembre 2011 Curriculum
Alessandro Natalini dal 12 dicembre 2011 Curriculum

Hanno fatto parte, in precedenza, della Commissione:

Filippo Patroni Griffi dal 22 dicembre 2009 al 28 novembre 2011 Curriculum
Luisa Torchia dal 22 dicembre 2009 al 30 giugno 2011 Curriculum
Pietro Micheli dal 22 dicembre 2009 al 14 gennaio 2011 Curriculum

Ministro Renato Brunetta

Circolare DFP n. 13 del 11 Novembre 2011
Indicazioni per la destinazione alla contrattazione integrativa delle economie conseguite dalle amministrazioni per effetto dell'Art. 61 c-17 del DL 112/2008 e dell'Art. 16 del DL 98/2011
Circolare FP n. 10 del 1-8-2011
Circolare DFP n. 8 del 26-5-2011
Procedura automatizzata per la comunicazione degli scioperi relativi al pubblico impiego
Nota MIUR prot. 2172 del 19-04-2011
Progetti di innovazione tecnologica per le istituzioni scolastiche

SEGNALATO da DSGA Sergio Calabrò, Frosinone

PARTECIPA
Invia le tue proposte !

Le proposte migliori saranno pubblicate e trasmesse al Miur

FNADA Web è una matura (esistiamo in rete dal 1998) "comunità di pratica" nel settore dell'amministrazione scolastica e, per questo motivo, intende aderire all'invito del Miur.  FNADA Web chiede ai propri visitatori di inviare proposte di miglioramento / semplificazione / dematerializzazione dei procedimenti amministrativi e di proporre la creazione /modifica di servizi e canali innovativi.
Dipartimento "Tecnologie informatiche e amministrazione digitale"

Parliamone su Facebook Parliamone nella nostra pagina su Facebook

Circolare DFP n. 7 del 5/4/2011
Chiarimenti applicativi D.L.vo 150/2009
Circolare DFP n. 5 del 25-3-2011
PERLAPA - il nuovo sistema integrato per la comunicazione degli adempimenti delle PPAA gestiti dal dipartimento della Funzione Pubblica
Sentenza Tribunale di Venezia
Applicazione D.L.vo 150/2009
Circolare DFP n. 4 del 18-3-2011
Art. 25 deiia legge n, 183 del 2010 e art. 55septies del decreto I.vo 30 mano 2001, n. 165, introdotto dall'art. 69 del decreto I.vo 27 ottobre 2009, n. 150 - Trasmissione per via telematica dei certificati dì malattia. Indicazioni operative per lavoratori dipendenti e datori di lavoro del settore pubblica e privato.
Link al sito Ministero Innovazione
Rilevazione Funzione pubblica al SIDI
(Inserire prima la password)


Circolare DFP n. 2 del 10-3-2011
Modifiche alla disciplina in materia di permessi per l'assistenza alle persone con disabilità.  Banca dati informatica presso il Dipartimento della funzione Pubblica - Legge 4 novembre 2010, n. 183, Art. 24

Permessi Legge 104                Link al sito Ministero Innovazione
Si ricorda, inoltre, che per gli Istituti Scolastici le credenziali di accesso verranno comunicate dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca. Non è necessario quindi procedere con la registrazione. Una volta entrati nel sistema con le credenziali fornite (username e password) gli Istituti Scolastici potranno inserire direttamente i dati richiesti dall'adempimento.
Circolare DFP n. 1 del 23-2-2011
Art. 55-septies del D.L.vo 165/2001, introdotto dall'Art. 69 del D.L.vo 150/2009. Trasmissione per via telematica dei certificati di malattia. ulteriori indicazioni
Circolare DFP n. 1 del 17-2-2011
Applicazione del Decreto legislativo del 27 Ottobre 2009, n. 150.Intesa del 4 Febbraio 2011. Decorrenze
Circolare FP n. 14 del 23-12-2010
Decreto Legislativo n. 150/2009 - Disciplina in tema di infrazioni e sanzioni disciplinari e procedimento disciplinare - problematiche applicative
Circolare FP n. 13 del 6-12-2010
Modifiche alla disciplina in materia di permessi per l'assistenza alle persone con disabilità - banca dati informatica presso il dipartimento della funzione pubblica Legge 4 Novembre 2010 n. 183, art. 24
Nota ARAN 26-11-2010
Rappresentanze Sindacali Unitarie
Nota MIUR del 8/11/10 con ALLEGATI
Trasmissione Circolare 88/2010 contenente "Indicazioni e istruzioni per l'applicazione al personale della scuola delle nuove norme in materia disciplinare introdotte dal D.L.vo 150/2009
Circolare INPDAP n. 18 del 8/10/2010
Art. 12 del DL 78 del 31-5-2010 convertito con modifiche nella Legge 30-7-2010 n. 122 - Interventi in materia pensionistica
REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI INPS
a norma dell’art. 2 della legge 7 agosto 1990, n. 241, così come modificato dall’art .7 della legge 18 giugno 2009, n. 6
CIRCOLARE FP n. 2/2010
Art. 55septies del D.L.vo 165/2001, introdotto dall'Art, 69 del D.L.vo 150/2009. Trasmissione per via telematica dei certificati di malattia. Ulteriori indicazioni
Circolare INPS del 24 settembre 2010, n. 126
Legge 30 luglio 2010, n. 122 di conversione con modificazioni del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78 recante “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”
Circolare INPS n. 119 del 7 Settembre 2010
Trasmissione telematica delle certificazioni di malattia all’Inps. Nuove modalità di invio degli attestati ai datori di lavoro pubblici e privati tramite PEC.
CIRCOLARE FP n. 12/2010
Procedure concorsuali ed informatizzazione. Modalità di presentazione della domanda di ammissione ai concorsi pubblici indetti dalle amministrazioni. Chiarimenti e criteri interpretativi sull'uso della PEC
CIRCOLARE FP n. 11/2010
Art. 53, comma 1 bis, del D.L.vo 165/2001 - requisiti per il conferimento di incarichi di direzione del personale nelle pa
CIRCOLARE FP n. 8/2010
Assenze dal servizio per malattia dei pubblici dipendenti
Circolare RGS n. 22 del 19-5-2010
Organismi indipendenti di valutazione della performance di cui all'Art. 14 del D.L.vo 27 ottobre 2009 n. 150 - Ulteriori istruzioni
CIRCOLARE FP 13 Maggio 2010 , n. 7
Contrattazione integrativa. Indirizzi applicativi del G.L.vo 150
Nota MIUR del 30/4/2010
Caselle di posta certificata MIUR
Pec: nelle ultime ore è aumentato il numero delle P.A. in regola con gli obblighi di legge. Gli Enti inadempienti non hanno più alibi. I dirigenti degli uffici preposti saranno penalizzati nella distribuzione dei premi di risultato
Sono ancora numerosi i casi di P.A. non ancora in regola con gli obblighi di legge sulla pubblicazione degli indirizzi di PEC sul proprio sito istituzionale così come nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni (www.indicepa.gov.it). A pochi giorni dal PEC-Day (26 Aprile 2010)  

attivazione

Circolare n. 2/2010/DDI
Informazioni per la gestione delle caselle di Posta Elettronica Certificata
Circolare INPS n. 60 del 16/04/2010  + n. 5 ALLEGATI
Trasmissione telematica delle certificazioni di malattia all’Inps.
Aspetti organizzativi e prime istruzioni operative
Circolare MEF n. 18 del 16/4/2010
Organismi indipendenti di valutazione della performance
di cui all'Art. 14 del D.L.vo 150/2009 - Linee guida
di carattere finanziario
VACANZA CONTRATTUALE: la ragioneria generale dello stato ha pubblicato le tabelle con gli importi per i vari comparti, chiarendo anche la portata delle modifiche apportate dal D. Lgs. 150/09 all’art. 47 bis del D. Lgs. 165/01.   Pertanto, dal prossimo mese di aprile, in assenza di rinnovo contrattuale, ai dipendenti sarà riconosciuta una “ copertura economica “ come anticipazione degli aumenti che saranno decisi in sede di contratto collettivo nazionale

17 Marzo 2010 COMUNICATO ARAN : COMUNICAZIONE ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
                       SULL'INVIO DEI CONTRATTI INTEGRATIVI IN FORMA TELEMATICA

E’ attivata, per l’invio telematico della documentazione concernente i contratti integrativi, ai sensi dell'art. 40-bis comma 5 del d.lgs. 165/2001, come modificato dall'art. 55 d.lgs. 150/2009, un’apposita casella di posta elettronica, ove trasmettere la documentazione, avendo cura di riportare nel corpo del messaggio le seguenti informazioni:

    • nome dell'amministrazione
    • comparto di appartenenza
    • periodo di vigenza contrattuale
    • nome, recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica di un referente.

Il sistema invierà automaticamente un messaggio di conferma ricezione.

Circolare prot. 74/2010/DDI
Art. 55-septies del D.L.vo 30 Marzo 2001 n. 165, introdotto dall'Art. 69 del D. L.vo 27 Ottobre 2009 n. 150 per via telematica dei certificati di malattia. Indicazioni operative
MODELLO CERTIFICATO TELEMATICO da G.U.
Trasmissione per via telematica dei certificati di malattia (Modello di comunicazione)
CiVIT - Tempi di adozione della “graduatoria di performance”
La Commissione, nella seduta del 18 febbraio 2010, in occasione della predisposizione del programma delle attività, ha accertato che la graduatoria di performance delle amministrazioni statali e degli enti pubblici nazionali”, da trasmettere all’Aran per la definizione delle modalità di ripartizione delle risorse per la contrattazione decentrata, potrà essere deliberata soltanto nel maggio 2013 e trovare, quindi, applicazione soltanto con riferimento ai contratti collettivi successivi.
Allo stato, infatti, le prime Relazioni sulla performance, sulla base delle quali formulare la graduatoria, dovranno essere adottate nel giugno 2012.
Direttiva n. 4 del 25 Febbraio 2010                                                                                                                      CLASS ACTION nelle AP
Direttiva sull'attuazione dell'Art. 7 del D.L.vo 20-12-2009 n. 198 in materia di ricorso per l'efficienza delle amministrazioni e dei concessionari dei servizi pubblici.
Circolare n. 1/2010/DDI
Uso della Posta Elettronica Certificata nelle amministrazioni pubbliche
RINNOVATO il Sito della Commissione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l'Integrità delle amministrazioni pubbliche
Circolare FP n. 3 del 17-02-2010
Art.  55 novies del D.L.vo 165/2001 - Identificazione del personale a contatto con il pubblico
  Video Brunetta
 Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle amministrazioni pubbliche
REGOLAMENTO INTERNO (provvisorio)
21-1-10 on line il Sito della Commissione
logo operazione trasparenza Tutti gli incarichi di consulenza e collaborazione esterna conferiti dalle Pubbliche Amministrazioni nel 2008
Link al sito www.innovazione.it
Circolare FP n. 1 del 14-01-2010
Pubblicazioni e comunicazioni di dati inerenti pubbliche amministrazioni e dipendenti: pubblicazione di dati curriculari e retributivi della dirigenza e di dati sulle assenze del personale; Anagrafe delle prestazioni; CONSOC
Testo vigente del d.lgs165/2001
Link al sito www.riformabrunetta.it
STRUTTURA E CONTENUTI, CON BREVI NOTE DI COMMENTO, DEL DECRETO LEGISLATIVO 150/09
Documento Informativo ANQUAP - AGGIORNATO
VISITE FISCALI: il decreto con il quale il Ministro Renato Brunetta ha stabilito le nuove fasce orarie di reperibilità (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00) per le visite mediche di controllo dei dipendenti pubblici, entrerà in vigore 15 giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

DECRETO 18 dicembre 2009 , n. 206
Determinazione delle fasce orarie di reperibilita' per i pubblici dipendenti in caso di assenza per malattia

INSEDIATI i membri della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle amministrazioni pubbliche:
Antonio Martone, Avvocato generale della Repubblica presso la Corte di Cassazione     PRESIDENTE
(Roma, 1941) è avvocato generale della Repubblica presso la Corte di Cassazione (presso la quale è stato ininterrottamente in servizio dal 1986, con funzione di sostituto procuratore prima e di avvocato generale poi). Magistrato ordinario dal novembre 1965, è stato componente eletto del Consiglio Superiore della Magistratura (1981-1985). Già docente di Diritto del lavoro presso la LUISS di Roma (1975-1988) e di Diritto processuale del lavoro presso l’Università “La Sapienza” di Roma (1972-1987). E’ stato componente del Cnel (1989-2005), componente eletto del Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria (1996-2002), presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati (1999) e presidente della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sugli scioperi nei servizi pubblici essenziali (2003-2009). Dal 1981 al 2006 è stato condirettore della rivista “Il Diritto del Lavoro”.
Luciano Hinna, Università di Roma Tor Vergata
- Economia e Gestione delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche
(Ancona, 1949), è professore ordinario di Economia delle aziende pubbliche e non profit e Direttore del CISPA (Centro Interdipartimentale per l’Innovazione nella PA) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Ha insegnato in precedenza alla Facoltà di Economia analisi dei costi, revisione aziendale, programmazione e controllo nelle Pubbliche amministrazioni. Già consulente dei ministri Brunetta, Di Castro, Urbani, Bassanini, Cassese e Andreatta su temi quali innovazione, organizzazione, privatizzazioni, controlli interni e valutazione delle performance, riforme e bilancio. Ha inoltre collaborato con i presidenti del Consiglio Amato (quale membro del primo Comitato tecnico scientifico per i controlli interni) e Ciampi (quale consulente per le privatizzazioni). E’ stato presidente della Ernst&Young Amministrazione Pubbliche (1991-1997) e in precedenza è stato partner di Deloitte&Touche (1981-1991), manager di Price Waterhouse & Co (1975-79) ed economista aziendale del Servizio studi dell’ABI. In trentacinque anni di attività di consulenza strategica e direzionale ha svolto progetti innovativi per numerosi gruppi internazionali e grandi istituzioni pubbliche italiane ed estere. E’ autore di diversi volumi e articoli in materia di auditing, accountability, controllo interni di gestione e valutazione dei rischi e misurazione delle performance aziendali ed individuali.
Pietro Micheli,
Cranfield University (England), Lecturer at the Centre for Business Performance and
    DIMESSO                                Fellow of the Advanced Institute of Management (AIM) Research
(Bergamo, 1978) è Lecturer presso il Centre for Business Performance alla Cranfield School of Management (UK), Fellow dell’Advanced Institute for Management Research (UK) e membro fondatore dell’Evidence-based management collaborative (US). Dopo essersi laureato in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano, ha conseguito un Master in Management Research e un PhD in performance management alla Cranfield School of Management. La sua ricerca e lavoro si focalizzano sullo sviluppo e implementazione di sistemi per la misurazione e gestione della performance in organizzazioni pubbliche e private. A Cranfield è il direttore della Cranfield Public Sector Performance Roundtable. In questi ultimi anni ha lavorato con diverse organizzazioni, tra cui: Council of Europe, Abu Dhabi Government, National Audit Office, Audit Commission, Department of Health (UK), Shell, Orange, British Energy, British American Tobacco, Morgan plc e AMEC plc. Parla correntemente inglese, italiano, francese e spagnolo.
Filippo Patroni Griffi, Presidente dell'Associazione Magistrati Consiglio di Stato
                                                               Segretario generale dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali.
(Napoli, 1955) è presidente di sezione del Consiglio di Stato. In passato è stato magistrato ordinario e referendario di Tribunale amministrativo regionale. Numerosi sono gli incarichi istituzionali ricoperti negli anni: segretario generale dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali; Capo di gabinetto della Funzione pubblica con il ministro Brunetta; Capo del Dipartimento affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio nel Governo Prodi; capo dell’ufficio legislativo della Funzione pubblica con i Ministri Cassese, Frattini, Motzo e Bassanini; capo di gabinetto del Ministro per le riforme istituzionali Amato; Capo del Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure. Autore di studi in materia di diritto e processo amministrativo, di organizzazione e di lavoro pubblico, è componente del Comitato scientifico di riviste giuridiche ed è stato relatore per il Consiglio di Stato italiano in numerosi incontri internazionali tra Consigli di Stato e Corti amministrative supreme.
Luisa Torchia, Università di RomaTre - Diritto amministrativo - Curriculum
(Catanzaro, 1957) è professore ordinario di diritto amministrativo nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre, presso la quale tiene corsi di Diritto amministrativo e di Diritto amministrativo europeo e dirige il Master universitario di II livello in Diritto amministrativo e scienze dell’amministrazione. Ha studiato e insegnato in diverse Università e Istituti di ricerca italiani e stranieri, fra i quali il Nuffield College di Oxford, il St. John’s College di Cambridge, l’Università di Princeton, il Max Planck Institut di Heidelberg, la London School of Economics. Fra i suoi libri più recenti “Il governo delle differenze. Il principio di equivalenza nell’ordinamento europeo” (2006) e “Il sistema amministrativo italiano” (2009).  E’ stata presidente del Comitato tecnico scientifico per il controllo strategico nelle amministrazioni dello Stato e ha fatto parte di numerose commissioni di studio sulle riforme amministrative.
logo operazione trasparenza Dirigenti Scolastici – Trasparenza, valutazione e merito
Chiarimenti in merito alle indicazioni operative per la pubblicazione dei dati relativi ai dirigenti scolastici in servizio presso Enti ed Amministrazioni diverse dalle istituzioni scolastiche – Legge n. 69/2009
(Nota prot.n. 19089 del 15 dicembre 2009)
Link al sito www.istruzione.it

Dirigenti Scolastici – Trasparenza, valutazione e merito
Indicazioni operative per la pubblicazione dei dati relativi ai dirigenti scolastici in servizio presso Enti ed Amministrazioni diverse dalle istituzioni scolastiche – Legge n. 69/2009
(Nota prot.n. 19032 del 14 dicembre 2009)
Link al sito www.istruzione.it
D.L.vo 165/2001
Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
AGGIORNATO alle modifiche del D.L.vo 150/2009
AA Saverio Prota, Salerno
- Coordinatore Consulta AA
Circolare FP n. 9 del 27-11-2009
D.Lgs. n. 150/2009 - disciplina in tema di procedimento disciplinare e rapporti fra procedimento disciplinare e procedimento  penale - prime indicazioni

OBIETTIVI DEL PORTALE WWW.RIFORMABRUNETTA.IT

Obiettivo “Conoscere”, realizzato tramite una sezione che offre a tutti, a seconda delle proprie esigenze, un panorama della riforma, con testi semplici ed un centro di risorse documentali (leggi, studi, analisi, articoli di stampa, interviste).

Obiettivo Seguire”, concentrato in una sezione fatta di diagrammi, tabelle e numeri, per sapere a che punto siamo. La sezione illustra i provvedimenti in vigore e monitora quelli in via di approvazione.

Obiettivo “Partecipare”, declinato in una sezione in costante evoluzione, che raccoglie l’informazione sugli incontri e sulla formazione e sui protocolli firmati con i “pionieri” della riforma. La sezione funge inoltre da punto di incontro per dibattiti e scambio di buone pratiche.

Circolare FP n. 7 del 12-11-2009
Controlli sulle assenze per malattia
Documento ANQUAP (a cura DSGA Michele Micheli)
STRUTTURA E CONTENUTI, CON BREVI NOTE DI COMMENTO, DEL DECRETO LEGISLATIVO 150/09
Parte I: principi generali, performance, merito e premi

Parte II: Nuove norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, norme finali e transitorie - AGGIORNAMENTO IN TEMA DI AREE PROFESSIONALI E SANZIONI DISCIPLINARI

Comunicato ANQUAP su Decreto Legislativo 150 del 27/10/2009

13/10/2009 - Il Ministro BRUNETTA  a Porta a porta
Link al sito del Governo

Entra nel vivo la riforma della pa targata Brunetta

Il 9 ottobre 2009 Consiglio dei Ministri ha definitivamente approvato il decreto legislativo di attuazione della legge di riforma della pubblica amministrazione. La riforma ha l'obiettivo di migliorare l'organizzazione del lavoro pubblico e la qualità delle prestazioni erogate, adeguare i livelli di produttività e riconoscere i meriti e i demeriti dei dipendenti e dei dirigenti pubblici. Una riforma che coinvolge tutto l'apparato pubblico e che nei prossimi mesi sarà sperimentata nei Comuni sulla base di una intesa che il Ministro ha firmato con l'Anci. L'obiettivo è aumentare la produttività del lavoro pubblico dal 20 al 50 per cento. "Una rivoluzione nel funzionamento della pubblica amministrazione che è una grande spinta per la modernità del Paese - ha dichiarato il Premier- che ha voluto ribadire i principi della riforma: maggiore trasparenza, risposte più rapide, meno assenteismo e più cortesia e qualità dei servizi, una amministrazione realmente al servizio dei cittadini. Principio ispiratore della riforma: la trasparenza come accessibilità totale a tutte le informazioni concernenti l'organizzazione, gli andamenti gestionali, l'utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali e dei risultati. La novità del provvedimento è l'istituzione dell'agenzia di valutazione - ha affermato Brunetta - che ci porta a livello europeo per standard, controlli e valutazioni.

Riforma della pa targata Brunetta

Il 9 ottobre 2009 Consiglio dei Ministri ha definitivamente approvato il decreto legislativo di attuazione della legge di riforma della pubblica amministrazione. La riforma ha l'obiettivo di migliorare l'organizzazione del lavoro pubblico e la qualità delle prestazioni erogate, adeguare i livelli di produttività e riconoscere i meriti e i demeriti dei dipendenti e dei dirigenti pubblici. Una riforma che coinvolge tutto l'apparato pubblico e che nei prossimi mesi sarà sperimentata nei Comuni sulla base di una intesa che il Ministro ha firmato con l'Anci. L'obiettivo è aumentare la produttività del lavoro pubblico dal 20 al 50 per cento. "Una rivoluzione nel funzionamento della pubblica amministrazione che è una grande spinta per la modernità del Paese - ha dichiarato il Premier- che ha voluto ribadire i principi della riforma: maggiore trasparenza, risposte più rapide, meno assenteismo e più cortesia e qualità dei servizi, una amministrazione realmente al servizio dei cittadini. Principio ispiratore della riforma: la trasparenza come accessibilità totale a tutte le informazioni concernenti l'organizzazione, gli andamenti gestionali, l'utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali e dei risultati. La novità del provvedimento è l'istituzione dell'agenzia di valutazione - ha affermato Brunetta - che ci porta a livello europeo per standard, controlli e valutazioni.

Link al sito www.riformabrunetta.it

Dossier de "Il Sole 24 Ore"
L'abc della riforma Brunetta per la Pubblica amministrazione

Il Sole 24 ORE
Statali, fannulloni licenziabili Al via la riforma Brunetta

La Repubblica
PA, via libera alla riforma Brunetta
Corriere della Sera
Sì alla norma “anti-fannulloni”, la riforma Brunetta è legge
Panorama
La "riforma Brunetta" e il moto circolare dell'innovazione
Forum PA

STRUTTURA E CONTENUTI DELLO SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 4 marzo 2009, n. 15
Documento ANQUAP

Decreto Legislativo di attuazione della Legge 15/2009
Testo approvato dal Consiglio dei Ministri - Testo approvato il 9-10-2009

9 Ottobre 2009Riforma Brunetta della PA
Approvata definitivamente dal Consiglio dei Ministri
Link al sito www.innovazione.it

Età pensionamento donne nelle A.P.

1.Anno            Età anagrafica
n2010                 61
n2012                 62
n2014                 63
n2016                 64
n2018 e oltre      65
n
Nota INPDAP n. 50 del 7/10/2009
Art. 22 ter della legge 3 agosto 2009, n.102 di conversione, con modificazioni, del Decreto-Legge 1° luglio 2009, n.78
Decreto Legislativo di attuazione della Legge 15/2009
Testo approvato dal Consiglio dei Ministri - Prima stesura del 20-5-2009
LEGGE 4 marzo 2009 n. 15
Delega al Governo finalizzata all'ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico e alla efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni nonche' disposizioni integrative delle funzioni attribuite al Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro e alla Corte dei conti

 

WebMaster

Crea il tuo badge

Pagine collegate Su ] Ultime disposizioni ] Speciale CCNL 2006-2009 ] Speciale CCNL 2002-2005 ] R.S.U. 2012 ] R.S.U. 2006 ] R.S.U. 2003 ] R.S.U. 2000 ] Speciale CCNL ] [ Riforma delle Amministrazioni Pubbliche ] Riforma dello Stato ] Esame di Stato ] Rapporto di impiego ] Congedi Parentali ] Formazione ] Obbligo scolastico ] MIUR e dintorni ] Regolamento Autonomia ] Dirigenti Scolastici ] Rete scolastica ] Direzione S.G.A. ] Reclutamento ] Novità fiscali e contributive ] C.U.P., C.I.G., D.U.R.C., ecc. ecc. ] Disposizioni finanziarie ] Regolamento di contabilità ] Bilancio ] Compensi accessori ] Personale ] T.F.R. ] Semplificazione amm.va ] Organici ] Mobilità ] Cessazioni dal servizio ] Sicurezza ] Alunni ] Attività didattica ] Informatica ] Educazione adulti ]

Rendi FNADA Web
la tua home page

Home Page

Link non funzionanti ?  Errori nella pagina ?  Perchè non segnalarli per la rettifica  !

Torna all'inizio della pagina